Le Varianti del Baccarat ti entusiasmeranno ad ogni mano

Fra gli innumerevoli giochi di carte esistenti, uno di quelli più longevi perché vanta una storia secolare senza subire drastici stravolgimenti è proprio quello del Baccarat, nato nel lontanissimo Medio Evo ed arrivato fino a noi mantenendo inalterato lo stesso charme dei suoi albori.

Questo affascinante gioco di carte, come ci dice la sua storia, ha girato tutto il mondo passando dall’Italia per la Francia, per proseguire poi in Inghilterra e in tutta Europa fino ad attraversare l’Oceano e approdare in Sud America per poi partire alla conquista degli Stati Uniti e dell’intero globo.

E’ impensabile quindi che nel suo lungo cammino non venisse scalfitto almeno in parte e modificato leggermente soprattutto per quanto riguarda le sue semplici regole.

Col il raggiungimento dei vari Paesi sono iniziate a nascere quindi diverse varianti di Baccarat, che differiscono fra loro solo per alcune modifiche delle regole e per il nome che il Baccarat stesso assume nei diversi Stati dove viene giocato.

Inalterato invece rimane lo scopo finale del gioco, ovvero quello di realizzare un punteggio di 9 con le proprie carte, o almeno avvicinarsi ad esso il più possibile, superando quello della mano dell’avversario.

Una delle varianti di Baccarat più conosciute è senza dubbio il “Baccarat Americano”, nel quale il banco è sempre gestito dal croupier ed il gioco si svolge direttamente fra esso e il giocatore.

In questa variante si può scommettere sulla vittoria di uno dei due sfidanti o sul pareggio e nella maggior parte dei casi c’è un limite minimo per le puntate, che viene stabilito dai giocatori e di solito è abbastanza elevato.

Molto vicina a quella americana è la famosissima versione del Baccarat chiamata “Punto Banco”, giocatissima in tutto il Nord America, con stesse regole e stessi punteggi di quello americano, dal quale differisce semplicemente per il design del tavolo da gioco.

Nata in Inghilterra e diffusasi presto in tutta Europa ed alla quale si può giocare anche oggi è la versione “Baccarat Europeo”, dove a differenza di quello americano, l’importo minimo delle puntate che i giocatori possono effettuare è stabilito dal banco, inoltre sia il giocatore che il banco possono decidere se “chiedere carta” o meno se il totale della mano è di 5, contrariamente per quanto avviene nella versione di oltre Oceano.

Parlando di varianti di Baccarat, non può certo mancare lo “Chemin de Fer”, nato in Francia e diffusissimo nei casinò di tutto il mondo, con regole molto simili al Punto Banco, se non fosse per il fatto che il banco è gestito, invece che dal croupier, da uno dei giocatori, che a sua volta lo cede ad un altro in caso di perdita.

Altra versione di Baccarat quasi uguale al Punto Banco è il “Baccarat en Banque”, che è stato sviluppato in Europa e si differenzia dalle altre versioni per il fatto che il banco è sempre si tenuto dal croupier, ma il giocatore riceve 2 mani, il banco solo una.

Interessante è stato vedere col tempo l’affermarsi sempre di più di una versione di Baccarat molto particolare, che è stata concepita per coinvolgere in questo gioco una fascia di pubblico molto più ampia, andando ad intercettare anche coloro che non vogliono o non possono spendere grosse cifre.

E’ nato così il “Mini Baccarat”, il quale consiste in un gioco che rispecchia fedelmente le regole e le caratteristiche del Baccarat Americano ma ha limiti di scommessa molto minori, possono parteciparvi solo 7 giocatori al massimo contro i 12 delle altre versioni, il gioco in questo modo risulta molto più veloce, caratteristica sempre apprezzata dai giocatori, specie quelli online.

Inutile dire che nei casinò online il Mini Baccarat ha avuto un successo strepitoso fin da subito e difficilmente troverai un casinò legale della rete che non lo ospita all’interno delle sue sale.

Fino a qui le versioni di Baccarat più diffuse sia online che offline, esistono però altre tipologie del gioco che si trovano spesso, specie nei casinò online, che presentano delle caratteristiche ancora più nuove ed entusiasmanti.

Vale la pena citare il “Private Baccarat” nel quale il giocatore, per battere il banco, deve vincere ben 2 mani consecutive, per il resto le regole sono le stesse della versione americana.

Oppure, degno di nota è anche il “Super Pan Nine”, dove tutte le carte dal numero 7 al 10 valgono zero, così anche le figure ed i giocatori ottengono anziché le classiche 2, ben 3 carte coperte, per il resto tutte le regole classiche, compresa la possibilità del giocatore di chiedere una carta aggiuntiva.

Insomma queste sono le varianti di Baccarat più conosciute e che troverete in tutti i casinò online, ad eccezione delle ultime 2 che non sono presenti in tutti i portali, resta solo alla tua curiosità scoprirle direttamente da casa tua ed entrare nell’affascinante mondo di uno dei giochi di carte più eleganti che esistono.