Le Regole del Craps sono complicate solo in apparenza

Il Craps è uno di quei giochi d’azzardo che vanta la storia più antica, perché il gioco dei dadi veniva praticato già nella preistoria, se pur ovviamente in forma molto rudimentale, per poi proseguire attraverso i secoli e i vari continenti, mantenendo sempre quel fascino creato dal brivido del rischio.

Questa sua lunga vita e il passaggio fra i vari Paesi hanno conseguentemente causato nel tempo varie modifica delle regole del gioco e cambiamenti anche del nome dello stesso, con l’apparire anche di crescenti episodi di truffe, che rischiavano di far crollare il gradimento e la popolarità del gioco che era sempre in ascesa.

Fu in America, dove il gioco stava raggiungendo il suo apice di popolarità, che per ovviare a questo problema, il Signor John H. Winn rivoluzionò tale gioco, modificandone la tabella e introducendo quelle che sono ancora oggi le regole del Craps moderno.

Quindi, quello a cui possiamo giocare tutti noi anche oggi nei casinò online Aams italiani, è lo stesso gioco che veniva giocato nell’America del 1800, con le sue regole, le sue tabelle, le sue puntate ed il solito fascino di un tempo.

Si perché le regole del Craps non cambiano dalle versioni terrestri a quelle online, anzi, la moderna tecnologia riesce a riprodurre un’ambientazione di gioco talmente realistica, che è come se avessi la sensazione di stringere e lanciare davvero i tuoi dadi con la mano invece che con la tastiera ed il mouse del pc.

Ad un occhio inesperto le regole del Craps possono apparire un po’ complesse, in primo luogo perché sono tante e questo può spaventare i giocatori che ci si avvicinano per la prima volta.

In realtà, quando inizierai a conoscerle vedrai che ti risulteranno molto intuitive, perché le regole del Craps sono di per se alquanto ripetitive e una volta apprese potrai vivere al meglio le tue sessioni di gioco in modo ancora più emozionante e consapevole, motivo per il quale ti invitiamo a seguire i consigli di PortaleCasinò.com, dove troverai tutto quello che c’è da sapere.

La prima regola del Craps da sapere è che in questo gioco esiste una gran varietà di puntate, le quali devono essere fatte prima del lancio dei 2 dadi effettuato dal “lanciatore” (shooter) e le scommesse verteranno sul punteggio risultante dal lancio di tali dadi.

Secondo le regole del Craps il lanciatore può essere uno qualsiasi dei giocatori partecipanti, che cambia al termine di ogni mano e passa da un giocatore all’altro in senso antiorario.

Il primo lancio di ogni mano è detto “Come Out” e le scommesse sono chiamate “Pass Line” che risulteranno vincenti solo se il primo tiro è 7 o 11, avremo quindi un “Natural”, perdenti sono invece i risultanti numeri 2, 3 e 12, ovvero quello che è chiamato “Craps”, tutti gli altri risultati delle somma; 4, 5, 6, 8, 9, 10, costituiscono il cosiddetto “Punto”.

Il banco è gestito dal casinò stesso e per far rispettare le regole del Craps si avvale del “Boxman” che supervisiona tutto lo svolgimento del gioco, accanto a lui lo “Stickman”, che raccoglie i dadi e annuncia i risultati e per finire 2 “Croupier” che si occupano della gestione delle puntate.

Le regole del Craps prevedono un tavolo suddiviso in 3 parti, una centrale e le due laterali che vengono chiamate “Basi”, dove si trovano 8 postazioni su ognuna, perché il massimo dei giocatori permessi al gioco del Craps è appunto 16.

Il lanciatore per iniziare sceglie 2 dadi e prima del lancio deve puntare obbligatoriamente su 2 scommesse ben precise; “Pass Line” o “Don’t Pass Line”, alle quali può affiancare anche altri tipi di scommessa in questa fase di gioco, al contrario degli altri scommettitori che possono fare qualsiasi puntata.

All’interno dei numerosi casinò online che ospitano questo gioco, potrete trovare la trasposizione virtuale dello stesso, identica a quella che si gioca nei casinò terrestri.

Infatti le regole del Craps non cambiano da un casinò reale a uno virtuale e non cambia nemmeno l’adrenalina procurata dal fascino dell’azzardo di scommettere sul risultato del lancio di 2 semplici dadi.

Per tutti coloro che intendono provare questo emozionante gioco e divertirsi in totale sicurezza e garanzia di protezione totale su tutte le fasi di gioco, raccomandiamo sempre di scegliere solo casino certificati Aams, gli unici autorizzati dallo Stato a operare in Italia e per questo affidabili al 100%.