La Roulette Francese

Senza ombra di dubbio fra i giochi da casinò più conosciuti un posto di rilievo lo occupa la Roulette Francese, storico gioco conosciuto in tutto il mondo per la sua semplicità di utilizzo a ogni giro di ruota.

In effetti anche i giocatori meno esperti possono effettuare le loro puntate a questo tipo di gioco, in quanto non è richiesta tantissima abilità ma più che altro la fortuna di indovinare in quale casella si posizionerà la pallina.

Nella Roulette Francese avrai a disposizione 37 numeri su cui puntare la tua scommessa, questa è la principale differenza dalla Roulette Americana, perché in questa variante abbiamo solo uno zero singolo, in quanto la casella con il doppio zero è stata tolta.

Questa sua particolarità ha fatto si di far preferire principalmente questa versione rispetto a quella americana da gran parte dei giocatori, specie di quella fascia con esperienza bassa, proprio per il fatto di essere un po' più vantaggiosa per il giocatore che per il banco, grazie alla sola casella con il singolo zero.

Ugualmente a tutte le altre varianti le puntate possono essere fatte su un singolo numero o su una “combinazione” di numeri, questa versione però ha anche delle puntate “speciali”.

Queste puntate speciali possono essere effettuate combinando le puntate standard attraverso le puntate su “Vicini” e gli “Annunci” e quelle principali si possono riassumere in queste tre:

  1. Tiers du Cylindre (Terzo del Cilindro): devono essere scelti 12 numeri consecutivi chiamati “Six Cheval” (6 Cavalli), ovvero 5/8, 10/11, 13/16, 23/24, 27/30, 33/36;
  2. Zéro et les voisins du zero (Zero e Vicini dello Zero): in questo caso i numeri da scegliere sono 17, fra quelli che circondano il numero zero, impiegando per la puntata 5Cavalli, una Terzina e un Carrè: 4/7, 12/15, 18/21, 19/22, 32/35, 0/2/3, 25/26/28/29;
  3. Orfanelli: i numeri che restano fuori dalle puntate precedenti.

Le puntate standard invece non differiscono dalle altre varianti e si possono riassumere velocemente così:

  • Rosso e Nero: puntata sul colore;
  • Alti e Bassi: puntata su un numero fra 1 e 18 o fra 19 e 36;
  • Pari e Dispari: puntata su un numero pari o dispari;
  • Cavallo: scommessa su due numeri adiacenti;
  • Terzina: scommessa su tre numeri adiacenti;
  • Sestina: puntata su sei numeri adiacenti su due file;
  • En Plein: puntata su un numero singolo;
  • Carrè: puntata sull’incrocio di quattro numeri;
  • Colonne: puntata su una delle colonne verticali formate da 12 numeri;
  • Dozzine: scommessa sul primo, secondo o terzo gruppo di 12 numeri.

Una particolarità che differenzia la Roulette Francese dalle altre varianti è anche la regola dell’ “en prison” (imprigionamento), secondo la quale ogni volta che esce lo zero, le puntate effettuate sui numeri singoli verranno “imprigionate” per un giro per poi rientrare a quello successivo.

La Roulette Francese è un gioco adatto a tanti, perché prima di tutto è di facile apprendimento e poi perché consente a tutti i giocatori, di avere un po' più possibilità di vincita rispetto ad altre versioni tipo quella americana.