LE STRATEGIE DEL CRAPS, PER VINCERE COI DADI FACENDO LE PUNTATE GIUSTE

Il Craps è il gioco di dadi per eccellenza, affascinante e entusiasmante, ma al contempo semplice. Viene praticato da tantissime persone nei casinò on line e reali per la sua grande attrattiva, dovuta alla rapidità, alla carica di adrenalina che genera e, di conseguenza, al grado di coinvolgimento che crea.

Ma come fare a vincere? Come in buona parte dei giochi da casinò, non c'è un metodo che in assoluto assicuri il buon esito, ma si possono imparare le mosse giuste da compiere, le strategie più consone, fondate principalmente – nel caso specifico del Craps – sulle probabilità.

In tal modo è possibile accrescere le possibilità di vittoria, adottando il corretto approccio a questo gioco. Se si fa una media, la probabilità di vincita nel Craps è in generale del 20% circa, per cui inferiore a quella che contraddistingue altri giochi d'azzardo.

Innanzitutto, preliminarmente, non va dimenticato che tra le migliori strategie del Craps c'è quella di imparare bene le regole, cosa che si può fare esercitandosi molto. Inoltre, fondamentale è un buon bankroll management, ovvero tenere sotto controllo il proprio budget, non superando la cifra che si è stabilito di investire a inizio partita, per evitare di andare rapidamente in rosso.

È essenziale in primo luogo sapere che le probabilità di vittoria non mutano a seconda che si giochi in casinò terrestri o on line. Preso atto di questo, altra cosa da tener presente è che per fare centro è essenziale conoscere bene tutte le probabilità matematiche di uscita dei vari numeri, che sono il risultato dei lanci.

Non ci si deve far spaventare dall'apparente difficoltà di calcolo delle probabilità, perché dopo le prime volte diventa automatico e non c'è bisogno di sforzarsi: viene tutto naturale e fare la puntata giusta, che vi porterà a far centro, sarà semplicissimo.

Al primo lancio dei dadi (“come out roll”), specie se siete dei principianti, la strategia del Craps più adeguata è la puntata Pass line bet perché consente un basso margine di vantaggio della casa, per l'esattezza dell'1,41%; tutte le altre puntate danno al casinò un vantaggio ben più alto e quindi son senza dubbio meno convenienti per il giocatore.

In verità esiste una scommessa che dà alla casa un margine ancor più ridotto della Pass line bet, ma non è molto consigliata, perché di solito quelli che puntano contro il lanciatore non sono visti di buon occhio ai tavoli da gioco: si tratta della don't pass line, che garantisce un 1,36% di vantaggio al casinò.

Dopo il primo lancio sicuramente, tra le varie strategie del Craps, la puntata ideale da compiere è la Odds bet. Non è altro che una puntata aggiuntiva, che si effettua una volta determinato il punto, ed ha un valore che è un multiplo della Pass line: solitamente corrisponde al doppio di quest'ultima, ma il suo ammontare varia da casinò a casinò.

In ogni caso la Odds bet è un'ottima strategia del craps perché il vantaggio della casa si abbassa moltissimo, sino ad avvicinarsi allo zero, e la vittoria sarà più semplice. Oltre alle puntate favorevoli – la pass line bet e la odds bet soprattutto – ce ne sono molte altre, alcune delle quali costituiscono strategie del Craps assolutamente sfavorevoli: queste puntate le dovrete evitare sempre, se vorrete massimizzare le probabilità di vittoria.

Sono le scommesse Big 6 e Big 8 e le diverse Proposition bets: si tratta di scelte sbagliate per chi voglia vincere; al contrario, quasi sicuramente, queste strategie del craps vi porteranno a regalare molto denaro al casinò, on line o terrestre che sia, in cui state giocando, per cui è consigliabile non farle mai.